SUDORE E FATICA, MA SUL CAMPO DI CASARSA E’ VITTORIA PER GLI UNDER 16

Vittoria sudata, nel campionato Under 16, per la Pallacanestro Trieste 2004: sul campo di Casarsa, infatti, i giovani biancorossi non hanno di certo vita facile contro il team di coach Vida, che ha venduto carissima la pelle fin dall’inizio.
Nel primo quarto, la coppia Giovanetti – Bonano apre le danze, mentre la difesa sembra funzionare piuttosto bene: Trieste allunga sul 15 – 21, ma la reazione di Casarsa arriva nel secondo periodo, con lo scatenato capitan Fasan che sigla ben 11 punti in questo frangente, supportato in maniera ottimale da Mazzeo. Trieste non ha gli stessi spunti rispetto all’inizio e infatti Casarsa è brava a prendere il controllo delle operazioni, chiudendo sul 39 – 38 al 20’.

Nella ripresa, però, lo spirito di sacrificio del gruppo di Bazzarini emerge: difesa arcigna e concreta, nonostante Fasan continui a segnare; sul fronte offensivo, Eva si prende responsabilità importanti e propizia il nuovo sorpasso di Trieste ai danni dei padroni di casa, tanto che a fine terzo periodo siamo sul 53 – 56. Nell’ultima frazione, ancora una volta una bella prestazione difensiva di Trieste è fondamentale: Casarsa esaurisce la benzina e, nonostante la buona volontà, si espone troppo. Eva e Giovanetti siglano canestri vincenti per l’allungo definitivo, con Trieste che vince imponendosi 67 – 79.

 

 

POLISPORTIVA CASARSA – PALLACANESTRO TRIESTE 67 – 79

Pol. Casarsa: Potenza 2, Hushi 2, Guazzoni ne, Mazzeo 15, Fasan 28, Sacilotto 4, Brunelli, Ros, Maieron, Zambon 11, Geremia 3, Biasi 2. All. Vida
Alma Pallacanestro Trieste: Ukmar 2, Eva 18, Bonano 17, Galasso 2, De Giuseppe 4, Persico 4, Melis ne, Bianchini ne, Giovanetti 18, Anello 3, Piccin 6, Pauli ne. All. Bazzarini

Parziali: 15-21; 39-38; 53-56
Arbitro: Gobbo