DALMASSON: “FIDUCIA, MORALE E L’ENTUSIASMO DEL NOSTRO PUBBLICO CONTRO REGGIO EMILIA”

Tutti a disposizione, nella giornata del venerdì, in casa Alma Pallacanestro Trieste: coach Eugenio Dalmasson ha visto il suo gruppo recuperare anche William Mosley; il lungo USA si è infatti allenato regolarmente, all’Allianz Dome di Via Flavia.

Nella sala stampa dell’impianto di Via Flavia, coach Dalmasson torna per un attimo sulla vittoria in quel di Avellino: “Siamo ovviamente molto contenti del risultato, una soddisfazione doppia perchè abbiamo vinto soffrendo, rimontando dal meno diciotto, riprendendo in mano il match e riuscendo ad affermarci al supplementare. Questo ci ha dato ulteriore morale e fiducia: rispettavamo Avellino come avversaria e batterli ci ha certamente caricato”.

A livello di lavoro settimanale, con meno giorni a disposizione per preparare il prossimo impegno, il tecnico parla anche del gruppo: “Abbiamo recuperato Peric, assente ad Avellino per un problema alla mano, ed anche Mosley si è unito nuovamente al gruppo. Per quel che riguarda Reggio Emilia, sappiamo che in quest’ultima parte di campionato ogni partita ha il peso di una finale; i reggiani stanno vivendo una stagione non facile, hanno provato a cambiare il proprio campionato operando alcuni cambi sia in panchina che nel roster, non ultimo l’arrivo di un fuoriclasse come Johnson-Odom, per cui non sarà semplice avere la meglio su di loro”:

La formula per avere la meglio, il tecnico biancorosso la sintetizza così: “Nonostante le tossine accumulate dall’ultimo impegno, abbiamo fiducia e morale alto e, in più, avremo anche l’entusiasmo del nostro pubblico. Dovremo lottare, soffrire ed avere grande presenza mentale, cercando di essere costanti durante i quaranta minuti di gioco con la giusta mentalità e concentrazione”.