GLI UNDER 16 BATTONO SAN DANIELE: FANTOMA – TOMUSIC I MATTATORI

Importante vittoria per la Under 16 Eccellenza targata Alma Pallacanestro Trieste: una sfida più che combattuta, quella contro San Daniele del Friuli, che i ragazzi di Alessandro Nocera sono riusciti ad aggiudicarsi grazie ad un ottimo terzo periodo.

La formazione collinare si presenta all’Allianz Dome con un grande supporto di pubblico, sempre combattivo ed appassionato come in ogni occasione: i triestini, però, fanno subito valere le loro qualità riuscendo a portarsi avanti di sei alla prima sirena. Fantoma (12/20 al tiro, 6/10 ai liberi, 13 rimbalzi) confeziona una gara produttiva fin da subito, ma dall’altra parte è il collinare Romanin a controbattere: il giocatore di Sgoifo segna in ogni maniera, ben sostenuto da Cimenti.

Trieste ha un calo offensivo nel secondo periodo, tanto che gli ospiti pervengono al pareggio: 35 – 35 il risultato al ventesimo minuto, ma nella ripresa emerge ancora una volta la forza del gruppo triestino. Oltre a Fantoma, anche Tomusic (8/16 al tiro, 2/3 in lunetta, 13 rimbalzi, 5 recuperi) si rende utilissimo, non solo a livello realizzativo ma come apporto a tutto tondo: il 26 – 15 del terzo periodo porta nuovamente avanti Trieste, sul +11 al 30’. Nell’ultimo quarto, nonostante gli sforzi della squadra ospite, l’Alma è brava a mantenere il risultato, chiudendo con la vittoria 85 – 74 ed incamerando un altro referto rosa importante.

 

PALLACANESTRO TRIESTE – SAN DANIELE DEL FRIULI 85 – 74

Alma Pallacanestro Trieste: Genzo 8, Comar 2, Nisic 8, Mazzocchia 6, Fantoma 30, Digiacomo 11, Tomusic 18, Salvi, Lokar ne, Scorcia 2, Vesnaver, Sheqiri. All. Nocera
Pol. Libertas Acli San Daniele del Friuli: Concil, Guagliumi, Viola 2, Kicev, Romanin 33, Fornasiero 9, Cavicchiolo, Cimenti 17, Domini 3, Londero 8, De Rossi 2, Milkov. All. Sgoifo

Parziali: 23-17; 35-35; 61-50