SERIE D: IL BREG NON DA’ SCAMPO AI GIOVANI DI PENSABENE

La capolista Breg San Dorligo Della Valle vince nettamente contro l’Alma Pallacanestro Trieste: 88 – 55 il risultato finale al PalaKlabjan di Dolina, con la capolista del Girone Usaj di Serie D che mette una seria ipoteca sui due punti fin dal principio.

Nonostante alcune assenze importanti (Cigliani e Crismani, con Trivillin in panchina per onor di firma), la formazione di Juric fa valere fin dal principio la fisicità di Stefano Crotta: i 208 centimetri del centro ex Ferrara si fanno sentire dentro al pitturato, ed insieme ad Alberto Grimaldi produce il +10 per i locali a fine primo quarto. Trieste cerca di rispondere con le triple di Arnaldo e Sala, ma l’impatto fisico del Breg è troppo alto e, specialmente sotto le plance, il confronto è impari: il vantaggio del Breg si dilata fino al +22 di metà incontro e si può dire che la ripresa del match sia costituita da venti minuti di pura accademia.

Juric dà spazio a tutti gli elementi della rosa, mentre dall’altra parte coach Pensabene trova qualche buon spunto da parte di Antonio: il vantaggio del Breg tocca il +41 alla fine del terzo quarto, poi nell’ultimo periodo un paio di canestri del lungo Cataruzza limano parzialmente lo svantaggio, ma il referto rosa è saldamente nelle mani di Cernivani e soci, che concludono con un perentorio 88 – 55 e continuano la loro cavalcata vincente nel girone orientale della Serie D.

 

BREG – PALLACANESTRO TRIESTE 88 – 55

Breg San Dorligo Della Valle: Gallo 11, Cernivani 11, Grimaldi M. 9, Giuliani 1, Pregarc 2, Gregori 5, Trivillin ne, Crotta 26, Grimaldi A. 17, Zettin 6. All. Juric
Alma Pallacanestro Trieste: Michellini, Mazzocchia, Serra 3, Balbi, Prato, Fantoma, Sala 5, Comelli 6, Arnaldo 16, Antonio 10, Cataruzza 10, Defendi 5. All. Pensabene

Parziali: 25-15; 52-30; 79-38
Arbitri: Saule e Covacich G.