UNDER 15 ECCELLENZA, BUONA LA PRIMA AL CONCENTRAMENTO

Buona la prima, per la formazione Under 15 Eccellenza, al Concentramento S nazionale: larghissima, infatti, l’affermazione della compagine di Nicholas Bazzarini sul Don Bosco Livorno, battuto con il punteggio di 50 – 82.

Al PalaReno, i biancorossi mettono le cose in chiaro fin dall’inizio, bombardando la difesa di coach Bandieri con una serie di conclusioni pesanti: Rolli, De Giuseppe e Tagliaferro aprono il fuoco nel primo periodo, contribuendo in maniera sensibile ai 29 punti segnati in 10 minuti da Trieste, che va subito a +14. Quasi doppiati, i toscani non riescono a riprendersi e prestano il fianco, nella seconda frazione, alle iniziative dei vari Bonano e Piccin, che condiscono al meglio una prestazione di squadra da leccarsi i baffi: con un margine che scollina i venti punti all’intervallo lungo, gestire la ripresa è un gioco da ragazzi per Bazzarini e i suoi.

I biancorossi hanno il merito di rimanere sempre costantemente concentrati e di non lasciare il minimo spazio agli attaccanti di una Livorno alla quale non basta la doppia cifra di Paolucci: anche capitan Giovanetti ci mette la sua “griffe” e, nel terzo quarto, il vantaggio si avvicina ai trenta punti (43 – 70). Un limite che viene sorpassato nell’ultimo periodo, con Trieste che continua a difendere al meglio e concede appena 7 punti in 10 minuti agli avversari: finisce con un margine positivo di trentadue lunghezze, per una prestazione decisamente da ricordare.

 

DON BOSCO LIVORNO – PALLACANESTRO TRIESTE 50 – 82

US Don Bosco Livorno: Niccolai 1, Balestri, Virgili, Van Der Spek ne, Gamba 2, Paolucci 12, Ramagli 4, Prima 7, Marongiu, Bassano 9, Radaelli 7, Apolloni 4. All. Bandieri
Alma Pallacanestro Trieste: Ukmar 3, Eva 4, Bonano 13, Rolli 12, De Giuseppe 5, Melis, Bianchini, Giovanetti 11, Tagliaferro 14, Anello 3, Ius 7, Piccin 10. All. Bazzarini

Parziali: 15-29; 29-56; 43-70
Arbitri: Gava e Barbantini