UNDER 16 ECCELLENZA, SCONFITTA 96 – 84 A BOLOGNA

La Pallacanestro Trieste Under 16 Eccellenza non ce la fa in quel di Bologna: al cospetto della Virtus, i ragazzi di Alessandro Nocera reggono bene, ma non riescono a conseguire il referto rosa.

A dire il vero, però, l’intero gruppo triestino è riuscito ad esprimere una buona pallacanestro, trascinato in attacco da un Tomusic (7/17 dal campo, 9/11 ai liberi, 7 falli subiti) eccezionale e da una squadra che non ha mai smesso di crederci. Il primo quarto vede Trieste avanti di quattro lunghezze, sul 18 – 22, nell’ambito di una partita dove gli attacchi sono piuttosto vivaci: la Virtus Bologna fa leva sulle iniziative di Colombo, Grotti e Baribieri e riesce a tenere il passo della compagine allenata da Alessandro Nocera.

A metà match siamo sul 41 – 42, ma dal terzo periodo in poi la musica cambia: la difesa biancorossa non riesce più ad arginare gli attaccanti di coach Vecchi, che si scatenano in attacco e segnano ben 30 punti nel solo terzo quarto. I biancorossi hanno una flessione e vanno sotto di sette lunghezze, ma non si tirano di certo indietro: nell’ultima frazione, continuano le ottime percentuali della Virtus, che non lascia scampo a Fantoma e compagni e consegue i due punti con il risultato di 96 – 84.

 

 

VIRTUS BOLOGNA – PALLACANESTRO TRIESTE 96 – 84

Virtus Bologna: Grotti 13, Colombo 22, Scagliarini 6, Furin 4, Salsini, Nicoli, Ferdeghini 4, Minelli, Ruffini 8, Barbieri 12, Tabellini, Terzi 8. All. Vecchi
Alma Pallacanestro Trieste: Genzo, Comar 6, Nisic, Rolli 8, Mazzocchia 10, Fantoma 20, Digiacomo 11, Tomusic 26, Salvi 3, Lokar, Vesnaver, Ukmar ne. All. Nocera

Parziali: 18-22; 41-42; 71-64