UNDER 18 ECCELLENZA, 98 – 59 CONTRO PORDENONE

Netta affermazione, per la squadra Under 18 Eccellenza, contro la FIPP Pordenone: in questa fase finale del campionato, i biancorossi ottengono un altro successo, in casa di fronte al proprio pubblico.

All’Allianz Dome, il gruppo allenato per l’occasione dalla coppia Finetti – Pensabene non ha troppi problemi contro il team della Destra Tagliamento: 25 – 13 il parziale del primo quarto, un margine poi utile per continuare a macinare gioco e canestri. Tutti quanti gli effettivi a disposizione dei tecnici ricevono un adeguato minutaggio e rispondono in maniera molto concreta: Defendi (5/5 da due, 2/2 ai liberi, 6 rimbalzi in 13 minuti) confeziona una partita tosta nei pressi del ferro e, in generale, tutto il reparto lunghi di Trieste non lascia scampo a Pordenone.

Dopo il +18 del 20’, il parziale di 24 – 9 incamerato nel terzo periodo mette definitivamente una pietra tombale sull’incontro: la FIPP non riesce a reagire contro la precisione e le veloci ripartenze di una Trieste che punta molto sulla fisicità, sull’intensità e sull’agonismo. Non c’è scampo per Pordenone, che vede il proprio ritardo aumentare sempre più, minuto dopo minuto: finisce 98 – 59 per Trieste, che festeggia un altro referto rosa.

 

 

PALLACANESTRO TRIESTE – FIPP PORDENONE 98 – 59

Alma Pallacanestro Trieste: Schina 6, Lessing 2, Leonardi 10, Milic 8, Cattaruzza 10, Comelli 10, Defendi 12, Giustolisi 9, Antonio 9, Arnaldo 11, Finatti 2, Pieri 9. All. Finetti
FIPP Pordenone: Barzan 7, Scaramuzza 3, Botter 9, Mezzarobba 5, Finardi 6, Tonon 5, Odorico 7, Tonussi 4, Zussino 4, Colombaro 4, Puntin 5. All. Paludetto

Parziali: 25-13; 52-34; 76-43