UNDER 18 ECCELLENZA, GRANDE VITTORIA CONTRO LA VIRTUS BOLOGNA

Grande vittoria per la Under 18 Eccellenza targata Alma Pallacanestro Trieste: lunedì sera, all’Allianz Dome di Via Flavia, è andata in onda la sfida con la Unipol Virtus Bologna, blasonata compagine felsinea che rappresentava uno dei due “scogli” per il passaggio del turno, per i biancorossi di coach Nocera.

La squadra triestina, senza l’infortunato Antonio, fin dall’inizio si arrocca intorno all’attitudine difensiva e l’atteggiamento battagliero che tante soddisfazioni ha fornito durante questa stagione: 16 i punti concessi alla Unipol nei primi dieci minuti, con un +5 al 10’. Deangeli (7/14 da due, 1/5 da tre, 7/9 ai liberi, 19 rimbalzi, 9 falli subiti, 4 recuperi, 3 assist) disputa una gara “totale” risultando una presenza fondamentale nei pressi del ferro. Bologna, però, non si perde di certo d’animo e, facendo perno sui punti dei vari Tintori, Deri e Nicoli, rosicchia qualche lunghezza durante il secondo periodo: 20 – 22 il parziale, tanto che gli ospiti si portano ad un possesso pieno di distanza, quando si va negli spogliatoi per l’intervallo lungo.

Nella ripresa, ancora una volta i biancorossi mostrano i denti in difesa, costringendo a soli 14 punti segnati i virtussini: sospinti dal tifo dell’Allianz Dome, con la Curva Nord Trieste presentissima nel sostenere i giovani di coach Nocera. La forza del gruppo, un Deangeli straordinario ed il supporto di Milic (3/7 da due, 3/7 da tre) e Comelli (5/8 da due, 1/2 ai liberi e 6 rimbalzi) portano i biancorossi sul +10 quando mancano dieci minuti alla fine della partita. Nell’ultimo quarto, sull’onda dell’entusiasmo, l’Alma non molla di un centimetro e riesce a mantenere il risultato, con un vantaggio sempre in doppia cifra coronato dal’81 – 68 conclusivo. Un’affermazione che assume ancor più valore, se si pensa che è il primo successo del settore giovanile biancorosso contro la Virtus da undici anni a questa parte e che coach Nocera non poteva contare su Schina, Pieri e Sala.

Si continua a sperare, ora il prossimo scoglio si chiama Dolomiti Energia Trentino, formazione che Deangeli e soci affronteranno il 19 marzo (ore 18.45) in trasferta.

 

PALLACANESTRO TRIESTE – VIRTUS BOLOGNA 81 – 68

Alma Pallacanestro Trieste: Deangeli 24, Balbi ne, Lessing 5, Milic 15, Cattaruzza 4, Comelli 11, Defendi, Serra ne, Giustolisi 8, Arnaldo 12, Boglich 2, Sheqiri. All. Nocera
Unipol Virtus Bologna: Deri 14, Nicoli 12, Frascari, Venturoli 9, Cavallari 2, Solaroli, Nobili, Guastamacchia 4, Orsi, Camara 6, Tintori 15, Peterson 6. All. Vecchi

Parziali: 21-16; 41-38; 64-54